El Casoto de la Fritola

El Casoto de la Fritola

di Contrada Sberar

Specialità: FRITOLA CO LA MARESINA

La maresina la xe na pianta che ghin someia ala CAMOMILA ma la xe pi amara, la crese in te le masiere e drio i strosi e da pi de 150 ani in tuta la zona alta de Vicensa, Arzegnan, Ciampo, Valdagno, Recoaro, Schio, Thiene e parfin su par Asiago la vien dopra par fare le famose FRITOLE CO LA MARESINA.

Le fritole se xe fate con riso stracoto, farina, acqua, sale e altre robe che le xe diverse da on fritolaro a l’altro.
La fritola... quela con la maresina te la catavi al marcà e calche volta in piasa dopo la funsion.
Insieme ala fritola con la maresina te catavi anche la variante con la sardela soto sale, quela con la sardela de solito la ghe piase de pì ai omani che drio i ghe beveva on goto de vin, invese le done le xe pì bramose de quele con la maresina, naltri par non farghe torto a nisun a le fimo tute e do.
Provè quela che pì ve piase le xe speciali sia par i siori che par i poareti.

FRITTELLA CON IL PARTENIO

Il Partenio (maresina) è una pianta molto simile alla Camomilla ma dal gusto più amaro, cresce spontaneamente tra i muretti e i sentieri e da più di 150 anni in tutto l’alto vicentino: Arzignano, Chiampo, Valdagno, Recoaro Terme, Schio, Thiene e perfino ad Asiago era usata nella preparazione delle famose FRITOLE CO LA MARESINA.
Gli ingredienti delle frittelle sono: riso stracotto, farina, acqua, sale ed ingredienti diversi in base a chi le prepara.
La frittella con il partenio la potevi trovare al mercato e talvolta in piazza dopo la santa messa.
Assieme alla frittella con il partneio trovavi anche la variante con la sardina sotto sale, la variante con la sardina normalmente piace più agli uomini che la gustavano con un bicchiere di vino, le donne invece preferivano quelle con il partenio, noi facciamo tutte e due le varianti.
Provate quella che più vi aggrada sono fantastiche sia per i ricchi che per i poveri.

Ringraziamenti

Ringraziamo sentitamente tutti i capicarro della XXI edizione e quanti hanno contribuito all’aggiornamento del sito con invio di foto e testi ricchi di notizie storiche, curiosità e testimonianze derivanti dalla tradizione recoarese. Un ringraziamento speciale agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Floriani” (Scuola Secondaria di 1° grado) di Recoaro Terme, coordinati dalla prof.ssa Manuela Santagiuliana, che hanno collaborato attivamente e con entusiasmo alla realizzazione della sezione dedicata alle Contrade di Recoaro, con testi e foto personali.

Ringraziamenti e Riferimenti bibliografici

Contattaci e chiedici maggiori informazioni

Inserisci il tuo nome e cognome.
Inserisci il tuo indirizzo email o un numero telefonico per essere contattato
Input non valido
Valore non valido
Chiamata di Marzo XXI edizione 2018

Seguici su Instagram @chiamatadimarzo