v

Via Volpato

La via Volpato, poco lontana dal centro, è dedicata al partigiano Benvenuto Volpato, nato a Brendola, trasferitosi poi con la famiglia a Marano Vicentino e infine, poiché il padre aveva trovato lavoro come gestore delle Fonti Aureliana e Franco, a Recoaro Terme.
Il nome di battaglia di Volpato, “Armonica”, rappresentava la sua passione per la fisarmonica.

Per l’esperienza acquisita in guerra e per le sue qualità, appena si avvicinò alla lotta partigiana, nell’aprile del 1944, gli fu affidato quasi subito il comando di una pattuglia.
Molti i momenti difficili e rischiosi di “Armonica”, tra i quali si può ricordare il tentativo di liberare quattro partigiani catturati nello scontro in contrada Facchini con un contingente di soldati tedeschi, compiendo un assalto alla caserma dei Carabinieri di Recoaro.
Via Volpato, di relativamente recente costruzione, è caratterizzata dal fatto di essere una strada chiusa e totalmente pianeggiante, per cui, quando gli abitanti della zona erano bambini, la strada si trasformava in perfetta pista ciclabile e luogo privilegiato per imparare ad andare in bicicletta.

MANUELA SANTAGIULIANA

Elenco carri presentati alle varie edizioni della Chiamata di Marzo

Ringraziamenti

Ringraziamo sentitamente tutti i capicarro della XXI edizione e quanti hanno contribuito all’aggiornamento del sito con invio di foto e testi ricchi di notizie storiche, curiosità e testimonianze derivanti dalla tradizione recoarese. Un ringraziamento speciale agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Floriani” (Scuola Secondaria di 1° grado) di Recoaro Terme, coordinati dalla prof.ssa Manuela Santagiuliana, che hanno collaborato attivamente e con entusiasmo alla realizzazione della sezione dedicata alle Contrade di Recoaro, con testi e foto personali.

Ringraziamenti e Riferimenti bibliografici

Contattaci e chiedici maggiori informazioni

Inserisci il tuo nome e cognome.
Inserisci il tuo indirizzo email o un numero telefonico per essere contattato
Input non valido
Valore non valido
Chiamata di Marzo XXI edizione 2018

Seguici su Instagram @chiamatadimarzo