La Vandega

La Vandega

di Valcalda

Il carro che andiamo a proporre quest’anno è la Vandega nome che ha un significato ben preciso: l’allegria e la festa che, dopo una grande fatica, si va a fare.

Nella costruzione di una casa, è il momento in cui i muratori arrivano a coprirla ed era una festa per tutta la comunità che a sua volta partecipava con gran fervore.
Non si badava a spese e la festa era un'occasione per socializzare e condividere tutti i momenti difficili che, in altri tempi, voleva dire costruire una casa.
Nella sommità del coperto veniva issato un ramo di pino (o anche altra specie) che aveva il suo senso anche nel modo in cui veniva posizionato: se era bello diritto e guardava il cielo stava a significare che il cantiere era andato bene e che il proprietario della casa era stato generoso nel "dissetare" adeguatamente gli operai. Se invece il ramo era piegato verso il basso stava a significare l’avarizia del proprietario. Fino a pochi anni fa era una tradizione che, specialmente nelle contrade, era molto sentita.

 

Ringraziamenti

Ringraziamo sentitamente tutti i capicarro della XXI edizione e quanti hanno contribuito all’aggiornamento del sito con invio di foto e testi ricchi di notizie storiche, curiosità e testimonianze derivanti dalla tradizione recoarese. Un ringraziamento speciale agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Floriani” (Scuola Secondaria di 1° grado) di Recoaro Terme, coordinati dalla prof.ssa Manuela Santagiuliana, che hanno collaborato attivamente e con entusiasmo alla realizzazione della sezione dedicata alle Contrade di Recoaro, con testi e foto personali.

Ringraziamenti e Riferimenti bibliografici

Contattaci e chiedici maggiori informazioni

Inserisci il tuo nome e cognome.
Inserisci il tuo indirizzo email o un numero telefonico per essere contattato
Input non valido
Valore non valido
Chiamata di Marzo XXI edizione 2018

Seguici su Instagram @chiamatadimarzo