Contrada Canova

Contrada Canova

Canova, la contrada in cui abito, si trova a sud-est di Recoaro Terme e a est di Recoaro Mille sotto la “Montagna Spaccata”. Dal centro di Recoaro Terme si deve prendere la strada provinciale 246 e percorrerla per circa 6 chilometri, fino ad arrivare alla stazione degli autobus
di San Quirico, che si trova di fronte alla chiesa. Da qui si prende la prima strada a destra in direzione “Montagna Spaccata” per circa 800 metri. La contrada è abbastanza piccola, essendo abitata soltanto da una sessantina di persone.

Di particolare, a Canova, ci sono un capitello dedicato a Sant’Antonio da Padova in località Isola Verde, e un paio di fontane. Per l’originalità, si distingue anche una villetta in stile spagnolo.
Non si può infine dimenticare la Montagna Spaccata, situata a circa un chilometro a ovest rispetto alla contrada.
Canova significa “casa nuova”, rispetto probabilmente alla contrada dei Lovati, situata alcune centinaia di metri più a monte.
Nella zona esistono leggende riguardanti le anguane, esseri femminili talora affascinanti, altre volte malvagie, che abitavano grotte e anfratti della zona e che era possibile incontrare lungo i fiumi. La più famosa anguana fu Ètele, di cui il giovane Giordano si innamorò perdutamente, ma che fu destinato a perdere quando, alla morte della mamma di lei, un terremoto causò la spaccatura della montagna che risucchiò Ètele verso l’alto.
Nel mese di Agosto viene organizzata “la festa della Canova”.

EMMANUELE MASSIGNANI
Scuola Secondaria di 1° grado
I.C. Floriani, Recoaro Terme

Elenco carri presentati alle varie edizioni della Chiamata di Marzo

Ringraziamenti

Ringraziamo sentitamente tutti i capicarro della XXI edizione e quanti hanno contribuito all’aggiornamento del sito con invio di foto e testi ricchi di notizie storiche, curiosità e testimonianze derivanti dalla tradizione recoarese. Un ringraziamento speciale agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Floriani” (Scuola Secondaria di 1° grado) di Recoaro Terme, coordinati dalla prof.ssa Manuela Santagiuliana, che hanno collaborato attivamente e con entusiasmo alla realizzazione della sezione dedicata alle Contrade di Recoaro, con testi e foto personali.

Ringraziamenti e Riferimenti bibliografici

Contattaci e chiedici maggiori informazioni

Inserisci il tuo nome e cognome.
Inserisci il tuo indirizzo email o un numero telefonico per essere contattato
Input non valido
Valore non valido
Chiamata di Marzo XXI edizione 2018

Seguici su Instagram @chiamatadimarzo