1938 - Il Giro d'Italia a Recoaro Terme

1938 - Il Giro d'Italia a Recoaro Terme

di Via Bella Venezia

Il carro rappresenta il Giro d’Italia del 1938 vinto dal piemontese Giovanni Valetti. A quel Giro non partecipò Gino Bartali, dirottato al Tour de France - che poi vinse - dal governo del tempo. Si svolse in 18 tappe dal 7 al 29 di maggio per 3.646 km; il podio finale vide Valetti primo, Ezio Cecchi secondo e Severino Canavesi terzo. Valetti vinse anche la classifica di miglior scalatore e tre tappe individuali.

Leggi tutto

La Vandega

La Vandega

di Valcalda

Il carro che andiamo a proporre quest’anno è la Vandega nome che ha un significato ben preciso: l’allegria e la festa che, dopo una grande fatica, si va a fare.

Leggi tutto

La fameia del majaro, el fabro

La fameia del majaro, el fabro

di Val de l'Orco - Fonzerga

Questo carro nasceva molti anni fa come rappresentazione della quotidianità dei suoi ideatori.

Prima dell’arrivo della rivoluzione industriale, l’officina del fabbro era fondamentale nella vita di tutte le comunità. Era lui, con forza e maestria, che forgiava attrezzi per lavorare i campi, utensili da cucina e molto altro. All’interno della Fucina il fuoco nella Forgia era sempre acceso per scaldare il ferro da modellare a caldo. La Forgia era un focolare (o un tavolino) nel quale il carbon fossile veniva ravvivato con il ventolo.

Leggi tutto

La fameja dei bracconieri

La fameja dei bracconieri

di Località Al Riposo

Anche se a distanza di anni (1994 – 1996) la via Al Riposo ripropone un carro dedicato al bracconaggio, attività fuorilegge ma praticata soprattutto per motivi di sostentamento.
Quello di quest’anno vuole riproporre la vita della fameja intesa come gruppo di chi, in prima persona, praticava il bracconaggio.
Scopo di questa attività in primis era l’ approvvigionamento di cibo, carne fresca!

Leggi tutto

1890 Villeggianti escursionisti

1890 Villeggianti escursionisti

di Via Maglio

Dalla visione di una vecchia foto, datata 1890, che ritrae un nutrito gruppo di escursionisti in posa vicino al rifugio Città di Schio a Campogrosso, nasce l’idea per il tema della Chiamata di Marzo.
Per la verità, il tema è stato utilizzato dagli stessi in altre due occasioni nel ventennio passato e viene qui riproposto ed ampliato anche nella maggior cura degli abiti e degli accessori.

Leggi tutto

Mestieri e passatempi

Mestieri e passatempi

di Contrada Pace

Nell'attesa dell'arrivo della primavera in casa ci si ritrovava e mentre gli uomini si destreggiavano a rimettere apposto i vari attrezzi che serviranno per lavorare, le donne passavano il tempo svolgendo vari mestieri e passatempi di utilità per tutta la famiglia. I bimbi spensierati, giocavano in cortile combinando anche qualche marachella...

Contattaci e chiedici maggiori informazioni sulla Chiamata di Marzo

Inserisci il tuo nome e cognome.
Inserisci il tuo indirizzo email o un numero telefonico per essere contattato
Input non valido
Valore non valido

Associazione "Ciamar marso" Via Roma, 10 - 36076 - Recoaro Terme (VI) - Email: informazioni@chiamatadimarzo.com | Privacy Policy
"Chiamata di Marzo", "Ciamar Marso" e i relativi loghi sono marchi registrati, è proibito il loro utilizzo non autorizzato

cslab - realizzazione siti web per il sociale e la cultura